02 gen 2013

Whoopie Pies!


Finalmente mi sono comprata (con i miei soldini :) ) il Kenwood!!! Ho preso il modello Chef KMY60 da Euronics e il 31 dicembre mattina ero già all'opera :) La prima ricetta che ho provato è stata quella del pane (senza glutine ovviamente) che finora non ho mai postato, ma stavolta è venuto troppo bene (gonfio, leggero, mollica morbida e crosta croccante... una goduria!), quindi presto lo metterò!

Ma passiamo alla seconda ricetta "kenwoodiana": i Whoopie Pies!
Questi dolcetti di provenienza americana sono considerati una via di mezzo tra i croccanti macaron francesi (che vi ho proposto qui) e i famosi muffin o cupcakes, e devo dire che la consistenza sembra proprio un intermedio tra i due, perché pur avendo una minima croccantezza superficiale (come un biscotto), l'interno sembra più quello di una cupcake, anche se meno soffice. Lasciando perdere ulteriori precisazioni... sono strepitosi! Io ho fatto quelli al cioccolato di GialloZafferano, ma vi riporto dosi e procedimenti per la versione gluten free.

INGREDIENTI (per 36 dischi circa = 18 whoopies)*
Whoopie Pies: 
- 60 ml di panna fresca
- 1 cucchiaino di succo di limone
- 1 bustina di vanillina (o i semini di una bacca di vaniglia)
- 180 g di burro a temperatura ambiente
- 150 g di zucchero
- 80 g di cacao amaro in polvere
- 8 g di lievito in polvere per dolci 
- 250 g di farina (= 200 g di farina di riso + 50 g amido di mais) 
- 1 pizzico di sale 
- 1 uovo medio
 - 60 ml di latte (fino a 80 ml se l'impasto, come nel mio caso, viene troppo duro)

Buttercream Frosting (crema al burro per farcire):
- 100 g di burro a temperatura ambiente
- 100 g di zucchero a velo
(potete aggiustare le dosi mettendo sempre un uguale peso di zucchero a velo e burro)

PREPARAZIONE
Per gli whoopies:
Unire la panna fresca, il succo di limone e la vaniglia e mescolare.
Con le fruste elettriche (o nella planetaria *w*) montare a pomata il burro con lo zucchero (io ho usato, nel Kenwood, prima la frusta a filo, però rimaneva tutto incastrato, allora sono passata alla frusta k-flexi e il risultato è stato ottimo!).
Nel frattempo settacciare la farina e il cacao in polvere e aggiungere il lievito.
Sempre sbattendo aggiungere l'uovo al composto di burro e zucchero, poi il sale e il composto di panna, limone e vaniglia.
A mano (o con la frusta k-flexi del Kenwood) incorporare gli ingredienti secchi al composto morbido delicatamente, poi versare il latte e continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto piuttosto denso.

Coprire con un foglio di carta forno una placca, attaccandone i margini alla placca usando come "colla" qualche goccia di impasto. Mettere l'impasto in una sac-à-poche con bocchetta liscia da 2 cm di diametro e formare delle cupolette abbastanza alte sulla carta forno.
Dopo aver preriscaldato il forno a 180°C cuocere per 13 minuti, sfornare e porre su una grata ricoperta di carta forno a freddare e procedere con la seconda infornata.

Per la crema al burro:
Con le fruste elettriche (o nella ciotola del Kenwood, con frusta k-flexi) montare a crema il burro con lo zucchero fino a che risulterà bello spumoso.

Quando i whoopies saranno freddi, porre la buttercream nella sac-à-poche con una bocchetta da decorazione a scelta (io ho usato quella piccola a stella) e disporla in modo circolare su uno dei dischi e coprirlo con un altro.
A questo punto potete decorarli a piacimento con glasse al cioccolato, codette di zucchero, ma io (essendo a corto di tutto ciò), li ho lasciati così, e li ho agghindati per la foto :)
 




2 commenti: