09 set 2012

Macarons francesi ai mirtilli con meringhette e... inauguriamo!

Inauguriamo... che cosa? Ma il mio nuovo blog! Perché questo è vecchio? No, che non è vecchio, deve vedere ancora tanti anni di ricette :) Ma, come mi è sembrato abbastanza evidente dagli ultimi post, sono da tempo affetta da Montersinite acuta del terzo tipo, cioè incurabile, e proprio per questo ho deciso di dare sfogo alla mia patologica passione per i suoi metodi e per le sue ricette in un intero blog dedicato a Montersino! Dedicato quindi alle sue ricette base, con e senza glutine, ma anche alle torte, ai dolcetti, insomma, a tutto ciò che porti la firma "Luca Montersino"! In parte porta anche la mia firma, in quanto nel blog inserirò solo le ricette da me testate, interpretate, volendo "improvvisate" (ho in mente delle torte nuove nuove inventate unendo varie basi montersiniane eheheh...) e tutte con foto e procedimenti dettagliati, SEMPRE con e senza glutine! Insomma venite a trovarmi!
Bene, adesso passiamo a questa ricettina semplice semplice e tanto gustosa, realizzata appositamente per il contest di Essenza in Cucina e My Taste For Food. Andiamo!

Qualche parola sulla ricetta base dei macarons... sul web se ne trovano a milioni tutte inesorabilmente diverse, una più complicata dell'altra. E io di dannarmi tanto l'anima non avevo voglia (sì, quando voglio sono estremamente pigra), motivo per cui, ricordandomi che in passato aveva funzionato alla perfezione, mi sono rifatta, con qualche modifica, alla ricetta base che era fornita insieme a una sac-à-poche che mi regalarono per Natale. Io mi sono trovata benissimo con questa ricetta, quindi non vedo perché abbandonarla e complicarmi la vita...

INGREDIENTI (per 30 conchiglie circa)
per le conchiglie dei Macarons (ricetta base)
280 g di zucchero a velo
160 g di farina di mandorle
3 chiare d'uovo (non importa che siano vecchie, le mie non lo erano, ma se stanno in frigo da uno o due giorni è meglio)
1 pizzico di sale
56 g di zucchero semolato

per la purea di mirtilli 
125 g di mirtilli 

per la crema di yogurt ai mirtilli e panna
un vasetto (125 g) di yogurt ai mirtilli liscio (senza pezzi)
15-20 g di zucchero a velo
125 ml di panna da montare

per le meringhette classiche
70 g di albumi a temperatura ambiente
140 g di zucchero semolato
un cucchiaino di succo di limone

PREPARAZIONE
per le conchiglie dei Macarons (ricetta base)
Mettere nel mixer la farina di mandorle con lo zucchero a velo e ridurre in una polvere. Passare il tutto attraverso un setaccio a maglia fine, per eliminare eventuali grumi, e tenere da parte.
Montare gli albumi con il pizzico di sale usando una frusta elettrica; quando cominciano a "gonfiare" e a diventare bianchi aggiungere a poco a poco lo zucchero e continuare fino ad ottenere un impasto di meringa denso. Adesso versare sugli albumi metà del composto di farina di mandorle e zucchero a velo e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola incorporandolo bene alla meringa. Aggiungere l'altra metà di ingredienti secchi e continuare a mescolare dal basso verso l'alto con la spatola.
Ricoprire una teglia con carta da forno, usando qualche goccia di impasto per incollarne i bordi alla teglia (altrimenti l'impasto, che è un po' "elastico", tenderà a far alzare la carta da forno minando alla precisione dello "sparo" della sac-à-poche), riempire con l'impasto una sac-à-poche con beccuccio tondo di circa 8-9 mm di diamentro e formare, ponendoli a una distanza di circa 3 cm l'uno dall'altro, dei dischetti di diametro 1,5 cm circa (A).
(A)
Cuocere in forno (il mio era il fornetto elettrico) preriscaldato a 150°C per circa 20-25 minuti (i miei nel fornetto elettrico dopo 11 minuti erano già belli lisci e sodi... immagino che sia perché essendo piccolo il forno la cottura è più rapida; comunque in fornetto già a 4-5 minuti cominciavano a formare i "piedini" :) !!).
Una volta ultimata la cottura togliere dal forno subito e lasciar raffreddare completamente sulla teglia, prima di staccarli.
 
per la purea di mirtilli
Frullare i mirtilli (volendo con un po' di zucchero a velo) con un frullatore a immersione e tenere da parte.
per la crema di yogurt ai mirtilli e panna
Montare la panna con lo zucchero a velo; quando è completamente montata aggiungere lo yogurt e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola. Conservare per in frigo, mentre si preparano le meringhette.
per le meringhette classiche
Montare gli albumi con il succo di limone. Quando sono quasi montati aggiungere lo zucchero e montare finché la montata diventa ben ferma. Coprire una teglia con la carta da forno, riempire con l'impasto una sac-à-poche con la stessa bocchetta tonda dei macarons (oppure un'altra bocchetta a scelta, ma della stessa dimensione) e formare dei "ciuffetti" sulla carta da forno, senza bisogno di distanziarli troppo.
Preriscaldare il forno a 140°C e cuocere per circa 1 h e 1/4 (nel mio forno dopo 50 minuti erano già un pochino troppo cotti e formavano le crepature, ma hanno assunto un sapore un po' rustico che ho trovato stupendo, oltre che ottimo con i mirtilli), oppure a 100°C per circa 3 ore.
COMPOSIZIONE
Per "comporre" i biscottini, dopo aver appaiato le "unità" delle stesse dimensioni, spalmiamone una di crema di yogurt e poniamoci sopra 4 mirtilli messi in croce. Versiamo sui mirtilli un mezzo cucchiaino di crema di yogurt e appoggiamoci sopra il "guscio" corrispondente. Su quest'ultimo mettiamo una punta di cucchiaino di purea di mirtilli e ci appoggiamo sopra una meringhetta.

Con questa ricetta partecipo al contest di Essenza in Cucina
 

7 commenti:

  1. un'idea veramente bella quella di fare queste torrette di un goloso da paura.. per una come me che non si tira indietro di fronte a nulla e che adora il viola e i mirilli, mi hai conquistato..;)
    Benvenuta nel gioco!!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il blog, per questi macaron perfetti e per la composizione!...il colore viola mi ha portato da te! ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo, Loredana!!

      Elimina
  3. Ma che belli questi macarons, splendidi. Piacere di conoscerti e di seguirti!
    Ciao. Alice.
    Se ti va passa a trovarci:
    http://paneamoreceliachia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. si presentano benissimo!
    se ti va passa da me che c'è un nuovo post!

    RispondiElimina